skip to Main Content
Via Magno Magnini, 18 - 06127 Perugia (PG) 075.5007094 info@bachiorri.com
La Lipoaspirazione: Come Scolpire Il Proprio Corpo

La lipoaspirazione: come scolpire il proprio corpo

L’addome, i glutei, le cosce e l’interno delle braccia sono i punti critici di ogni donna, mentre la lotta dell’uomo per la perfetta forma fisica si concentra soprattutto su addome, fianchi e regione pettorale.

L’adipe localizzato e la ritenzione di liquidi in questi punti specifici, infatti, possono compromettere la sinuosità delle forme femminili e dare vita a difetti della pelle, come l’odiata cellulite. La lipoaspirazione, o liposuzione, è la risposta della chirurgia plastica alle donne, ma anche agli uomini, che vogliono modellare il proprio corpo e finalmente riconoscersi appieno davanti allo specchio.

 

Condizioni idonee per sottoporsi a un intervento di liposuzione

Per la buona riuscita dell’intervento di liposuzione il paziente deve presentare un buon trofismo della pelle: in questo senso il candidato ideale ha massimo 40 anni, è normopeso e presenta accumuli adiposi da eliminare in zone circoscritte del corpo. L’elasticità della pelle e la sua capacità di adattarsi ai tessuti muscolari sottostanti una volta rimosso il grasso è fondamentale per il buon successo dell’intervento; non è previsto un limite di età per la liposuzione, tuttavia i pazienti più in là con gli anni devono ridimensionare in parte le aspettative sul risultato.

La lipoaspirazione è la soluzione efficace e permanente per la riduzione degli accumuli adiposi impossibili da eliminare attraverso diete, ginnastica o terapie specifiche. L’adipe aspirato non si riformerà, tuttavia i normali cambiamenti del corpo dovuti al passare del tempo comprometteranno in parte il risultato nel corso degli anni. L’obiettivo dell’intervento di chirurgia estetica è quello di modellare il fisico eliminando l’adipe localizzato, e quindi far perdere al paziente. almeno una taglia La lipoaspirazione quindi è invece indicata per chi vuole perdere peso, anche se un calo ponderale è spesso una conseguenza naturale del trattamento, così come la correzione della cellulite, dovuta la miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.

In base alla tipo di area da trattare e alla sua estensione, durante l’intervento di lipoaspirazione il paziente viene sottoposto ad anestesia locale, peridurale o generale. Nell’intervento di liposuzione tradizionale, attraverso delle piccole incisioni il chirurgo estetico inserisce una cannula collegata a un aspiratore all’interno del tessuto adiposo, frantumandolo con un movimento a raggiera e quindi aspirandolo. La liposuzione a ultrasuoni di ultima generazione sfrutta invece il potere delle onde sonore per rompere le cellule adipose. Dopo circa 48 ore dall’intervento il paziente può riprendere le normali attività.

Back To Top
Message Us on WhatsApp